La nevicata del 27-28 dicembre 2008

RIEPILOGO - Le vacanze di questo Natale 2008 sono caratterizzate da una fase fredda che colpisce le regioni centro-settentrionali della nostra penisola; questa volta si tratta di un'irruzione da est, una retrogressione di una goccia fredda che si muove in moto retrogrado da est verso ovest, sospinta in direzione della nostra penisola dalla spinta dinamica dell'Anticiclone delle Azzorre dal basso Oceano Atlantico verso nord-est e dal conseguente isolamento di una cellula alto-pressoria in sede scandinava. La goccia fredda transita sul centro-nord italico, relegando il sud sotto il tiro di miti e umide correnti da SW.
Il 27 dicembre il cielo si presenta da subito molto nuvoloso o coperto e dalle 11.00, su Fossombrone, cade neve sottoforma di fiocchi asciutti/pallini, con un accumulo temporaneo di 0,5 cm sui tetti di automobili e case e con una temperature di 1-2°C. La neve risparmia le zone vicino alla costa e colpisce debolmente le zone montuose; nevica più intensamente, invece, sulle zone interne e nella fascia compresa tra Fossombrone e Cagli. Alla fine della giornata, accumuli di qualche cm interessano località come Sant'Ippolito, Sorbolongo, Barchi, Montefelcino, Isola del Piano, Canavaccio, Urbino, Cagli, Acqualagna, Fermignano e le zone più interne e più elevate del comune di Fossombrone(Calmazzo, San Lazzaro, Colle dei Cappuccini, Cittadella, San Piero in Tambis).
Il 28 dicembre, invece, su Fossombrone la neve cade dalle prime ore mattutine con una T di circa 1°C e con un nuovo accumulo temporaneo(giusto un velo, 0,5 cm, su campi, auto e tetti), ma già dai 300 m la neve accumula 5-7 cm circa, sui 400 m ci sono 10 cm circa e sui 500-600 m abbiamo 15-20 cm. Dal primo pomeriggio, però, sull'antica Forum Sempronii la neve si trasforma in pioggia mista a neve, a causa di un lieve aumento della temperatura(sui 2°C) e dell'umidità(intorno al 90%); continua a nevicare debolmente, invece, sulle colline oltre i 250-300 m fino alla fine della giornata.

  • 27 DICEMBRE 2008
Fenomeni
Ora
T
Accumulo parziale
Accumulo finale
Cielo nuvoloso ma senza fenomeni
Dalle 0.00 alle 11.00
Tra +2 e +3
-
0 mm / 0 cm
Primi fiocchi di neve, deboli e intermittenti
Dalle 11.00 alle 14.00
+2
0,5 mm / 0 cm
0,5 mm / 0 cm
Neve continua debole, a tratti moderata
Dalle 14.00 alle 18.00
+1
2,6 mm / 0,5 cm
3,1 mm / 0,5 cm
Neve debole intermittente
Dalle 18.00 alle 23.00
+1
2,1 mm / 0 cm
5,2 mm / 0,5 cm
Cielo nuvoloso e cessazione dei fenomeni
Dalle 23.00 alle 24.00
+2
0 mm / 0 cm
5,2 mm / 0,5 cm
Riepilogo della giornata
Tra le 11.00 e le 23.00
Tra +1 e +3
0,5 mm + 2,6 mm + 2,1 mm / 0 cm + 0,5 cm + 0 cm
5,2 mm / 0,5 cm
  • 28 DICEMBRE 2008
Fenomeni
Ora
T
Accumulo parziale
Accumulo finale
Cielo nuvoloso ma senza fenomeni
Dalle 0.00 alle 7.00
Tra +1 e +2
-
0 mm / 0 cm
Neve debole intermittente
Dalle 7.00 alle 11.00
+1
1 mm / 0 cm
1 mm / 0 cm
Neve continua, a tratti moderata
Dalle 11.00 alle 14.00
Tra 0 e +2
2,6 mm / 0,5 cm
3,6 mm / 0,5 cm
Pioggia mista a neve
Dalle 14.00 alle 19.00
Tra +1 e +2
2,6 mm / 0 cm
6,2 mm / 0,5 cm
Pioggia mista a neve in graduale esaurimento, cessazione dei fenomeni e fine della giornata
Dalle 19.00 alle 24.00
Tra +1 e +2
0,5 mm / 0 cm
6,7 mm / 0,5 cm
Riepilogo della giornata
Tra le 7.00 e le 24.00
Tra 0 e +2
1 mm + 2,6 mm + 2,6 mm + 0,5 mm / 0 cm + 0,5 cm + 0 cm + 0 cm
6,7 mm / 0,5 cm

- ALCUNE FOTO -

Fossombrone, 28-12-2008: Nevica moderatamente verso le 11.00 e la temperatura è di circa 1°C; l'accumulo sarà solo qualche traccia di neve su Fossombrone, 28-12-2008: Vista panoramica di Fossombrone e sullo sfondo le Cesane innevate. Foto fatta dai Cappuccini(329 m), dove nevica e Monte delle Cesane, 28-12-2008: Il Monte delle Cesane, ad una quota di 400 m, si presenta sotto una fitta nevicata e con 10-15 cm di accumulo.
tetti e campi. c'è accumulo(giusto 4-5 cm).